17
Vie, Sep

Typography

Dopo 25 anni della creazione del Marchio SAN PAOLO, accogliendo i suggerimenti delle diverse Circoscrizioni e in risposta alle tante lacune, specialmente con l’avvento della rete e degli strumenti digitali, il CTIA ha voluto aggiornare il Manuale di Applicazione del Marchio, pubblicato inizialmente in forma cartacea e successivamente in CD-ROM e nel sito web. 

La cura nell’uso del marchio, su cui il CTIA è chiamato a vigilare, è essenziale e porterà a ridare valore ai contenuti che il marchio vuole esprimere, ma esalterà anche la consapevolezza che una chiara e autorevole rappresentazione dell’immagine istituzionale – insieme sintesi ed espressione della nostra mission – parte da un corretto uso dello strumento simbolico per eccellenza di ogni organizzazione: il brand o marchio che la distingue. 

In questo modo il manuale diventa norma e guida di facile applicazione per tutti gli addetti: designer, editore, tecnico della produzione, stampatore, promotore, ecc. L’uso costante del manuale permetterà alla Società San Paolo di presentarsi ed ottenere una forte coerenza di immagine fra la propria missione e la sua lettura da parte di pubblici multiculturali. 


LOGO

Società San PaoloSan Paolo


MANUALE DLE MARCHIO

ItalianoSpagnolo


* Per chiarire ogni dubbio sulla applicazione del presente Manuale o indicare possibile correzione, chiediamo gentilmente di scrivere a: Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo. o Esta dirección de correo electrónico está siendo protegida contra los robots de spam. Necesita tener JavaScript habilitado para poder verlo.

Pensamentos

17 Septiembre 2021

Alle volte le opere si distruggono per le invidie, per le gelosie: «Ut unum sint!». Ci sia la carità! La carità elimina tante cose perché certo, mettendoci insieme, ognuna porta del bene in comunità, porta la sua attività, le sue doti, ma porta anche i suoi difetti (FSP-SdC, p. 87).

17 Septiembre 2021

A veces las obras se destruyen por las envidias o los celos: «Ut unum sint!». ¡Haya caridad! La caridad elimina muchas cosas, pues evidentemente, juntándonos, cada cual aporta el bien a la comunidad, aporta su actividad, sus dotes, pero también sus defectos (FSP-SdC, p. 87).

17 Septiembre 2021

Sometimes the works are destroyed by envy, by jealousy: «Ut unum sint!». Let there be charity! Certainly charity eliminates many things and putting us together, each brings good to the community, brings his activity, his gifts, but he also carries his defects (FSP-SdC, p. 87).